DOMENICA 12 GENNAIO – ARGENTARIO: DA POGGIO FORNACELLE A MAR MORTO

Il GAT propone per la prima uscita del 2020 un trekking sull’ Argentario; mai percorso: raggiungeremo la Cala Mar Morto, nella parte Sud occidentale del promontorio, proprio di fronte all’ Isola Rossa, nell’allegato i dettagli dell’escursione

 

 

GAT Escursione 12.01.2020

 

Nella foto la “piscina” di Mar Morto, vista dall’alto

Chi viene con noi per la prima volta, trova il modulo da scaricare e compilare su questo sito.

DOMENICA 15 DICEMBRE TREKKING CON PRANZO PER GLI AUGURI NATALIZI A MAGLIANO

E’ possibile fare il trekking con noi, anche senza partecipare al pranzo degli auguri.
Di contro, visto che la sala del locale sarà tutta nostra c’è ancora qualche posto libero per chi vuole prenotarsi soltanto per il ristorante, l’appuntamento per il pranzo è alle 12,45, nel piazzale del ristorante.
San Bruzio visto dall’alto

ADESIONE AL PRANZO DEGLI AUGURI GAT DEL 15/12 AL RISTORANTE “MAMMA MIA” MAGLIANO

Visto il successo dell’iniziativa dello scorso anno a Pereta, il 15 dicembre vogliamo ripeterla, abbinando un trekking con il pranzo del  gruppo per farci gli auguri natalizi.
Abbiamo scelto una passeggiata nei dintorni di Magliano, prima del pranzo al Ristorante Mamma Mia, un locale appena fuori dello  stesso Magliano.
Il pranzo che abbiamo concordato a 25 euro per persona, comprende un  antipasto, due primi piatti, dolce, vino, acqua e caffè.
Il locale che ci ospiterà è abbastanza ampio, se riusciamo ad essere un bel numero, potremo avere la sala tutta per noi.
Nel dopo pranzo, se il tempo ce lo consentirà, con un breve trasferimento, si andrà a vedere  “L’olivo della strega”, forse il più antico della Maremma, e dopo un tratto di acciottolato concluderla a San Bruzio.
Seguiranno più avanti, altri dettagli.
Il termine ultimo per inviare le adesioni è fissato per giovedì 5 dicembre. 
 

DOMENICA 1 DICEMBRE – DAL PELLICANO DI PORTO ERCOLE ALLE CANNELLE (IL MARE D’INVERNO)

Domenica 1 dicembre ci riproviamo, anche sapendo che la giornata non sarà proprio  delle migliori.
Noi ci accontentiamo  di una bella passeggiata, anche se un po’ ventosa, visto che anche il mare
d’inverno ha il suo fascino.
Nell’allegato tutti i dettagli.
Per comunicazioni: info@trekkingargentario.it
Un riparo dove rifocillarsi ed osservare la Torre delle
Cannelle, con il mare che frange, sulla sottostante scogliera.

DOMENICA 27 OTTOBRE-DA TERRAROSSA AL BIVIO FENIGLIA AD ANELLO CON SALSICCIATA FINALE

Domenica 27 ottobre il GAT mette in programma un trekking, che si concluderà con una salsicciata nello spazio messo a disposizione da una nostra iscritta storica.

Si partirà dalla località di Terrarossa e dopo una camminata di circa 10 km con il percorso Terrarossa- Miniere- Conventaccio- Monastero-Nunziatella, molto bello e vario arriveremo nel luogo della salsicciata, che si trova proprio vicino al bivio per la Feniglia.

Chi vorrà si potrà fermare per l’ arrostita, chi invece deve tornare a casa, da lì proseguirà per 500 metri, fino a Terrarossa.

Chi vuole partecipare alla salsicciata è invitato a comunicarlo rispondendo a questo indirizzo entro venerdì 25 alle ore 12 per organizzarci sulle quantità da comprare ed il relativo costo da suddividere tra i partecipanti

Consigliate scarpe da trekking e racchette oltre  all’ abbigliamento adatto.
Ritrovo a Porto S.Stefano al Cantiere Navale  alle 8,40 con partenza alle 8,45
Per tutti appuntamento al parcheggio di Terrarossa alle 9.00
Chi viene con noi per la prima volta, trova il modulo da scaricare e compilare su questo sito

Nella foto un tratto del percorso

DOMENICA 13 OTTOBRE – ANELLO DI PITIGLIANO

Per il 13 ottobre il GAT propone l’Anello di Pitigliano, con un percorso nuovo ed accattivante. di circa 9/10 km, che passerà attraverso 3 differenti Vie Cave, con vedute sul borgo vecchio e paesaggi esclusivi, pieni di misteri e storia.

All’inizio attraverseremo il Borgo di Pitigliano, poi passando dal nuovo sentiero del Londini, la prima Via Cava che incontreremo è quella dell’Annunziata, dove è previsto il pranzo al sacco alla Fontana dell’ Olmo.

Proseguendo dalla Via Cava di San Giuseppe, e da quella di Poggio dei Cani si tornerà infine al punto di partenza, passando sotto alla Rupe e dai Lavatoi Medicei, e agli archi dell’antico Acquedotto.

Finito il trekking, (se si ha ancora del tempo) meritano una visita il Borgo ed i bei terrazzini panoramici.

Sono obbligatorie scarpe adatte per il trekking e consigliate le racchette, considerando che le Vie Cave, sono sempre un luogo umido, dove camminare con prudenza. Pranzo al sacco.

Ritrovo alle 8, 25 e partenza alle 8,30 dal Cantiere Navale di Porto S.Stefano; per tutti gli altri, l’incontro è fissato a Marsiliana, nel piazzale del Bar Amica alle 9,00, con partenza non oltre le 9,15.

A Pitigliano, parcheggiare lungo Via San Michele, nei pressi del Cimitero Comunale con ritrovo finale sulla Balconata di San Michele.

Chi viene con noi per la prima volta trova il modulo da scaricare e compilare su questo sito

Nella foto Pitigliano da lontano